Pro-Patria – Milan sospesa per razzismo, il gesto di Boateng in un video

Il 3 gennaio si stava giocando una semplice partita di calcio amichevole tra Pro-Patria – Milan, ma di semplice non c’è stato nulla. Il match viene sospeso per cori razzisti cotro i giocatori di colore del Milan.

Ad un certo punto Kevin Prince Boateng non ci sta più e all’ennesimo “buuu” scaglia il pallone contro un piccolo gruppo di tifosi (ma siamo sicuri che si possan definire tali?) e lascia il campo. Con lui il Milan esce e la partita finisce vergognosamente così.

Ecco il video:

http://youtu.be/2LuvV5kQC6g

Commenti

commenti