Mestre: ecco come sarà via Poerio e riviera XX settembre

Sono iniziati da alcuni mesi i lavori per “liberare” il fiume Marzenego nel centro storico di Mestre (Venezia). Il territorio che è oggi coinvolto parte da via Poerio e finisce oltre riviera XX settembre. Il video del comune di Venezia mostra come dovrebbe risultare Mestre dopo questi lavori.

Piace l’idea di creare una sorta di seconda piazza tra il teatro Toniolo e via Poerio, un nuovo luogo d’incontro per i cittadini.

Secondo Alessandro Maggioni (ass.com. Lavori Pubblici)

qualificare e di elevare di molto la vivibilità del centro storico. Contiamo di evidenziare degli elementi che caratterizzano il progetto stesso […] prevediamo davanti alle zone verdi lo stesso verde sia a cascata sull’acqua, prevediamo apertura dell’emeroteca a livello del piano terra in modo da creare un’area passante attraverso il porticato e il recupero completo del ponte della campana, ponte storico dal quale si accede a Piazza Ferretto.

Alcuni dubbi però sorgono, in primo luogo il fiume non è propriamente un fiume limpido e forse il colpo d’occhio non sarà così bello come della rielaborazione fatta dal comune, inoltre la zona sarà completamente pedonale togliendo parcheggi e aree dove le macchine potevano ancora transitare.

Commenti

commenti