Fantacalcio: i consigli per la 10° giornata

 

Turno infrasettimanale senza veri e propri big match. In ottica Fantacalcio, le più interessanti ci sembrano Genoa – Fiorentina e Parma – Roma, partite dove non dovrebbero mancare gol ed emozioni. In testa alla classifica, archiviate (o no?) le polemiche sugli arbitraggi, la Juventus cerca una vittoria convincente contro il Bologna, il Napoli è impegnato nella difficile trasferta di Bergamo e l’Inter riceve una Sampdoria in crisi di risultati. La Lazio cerca riscatto contro un’altra delusa della domenica calcistica, il Torino, ma lo farà senza alcuni big. Veri e propri scontri salvezza Cagliari – Siena e Chievo – Pescara. Il Milan cerca continutià a Palermo, Udinese e Catania vogliono punti per la tranquillità.

 

LA NOSTRA TOP 11:

Buffon; Ranocchia, Barzagli, Abate; Hamksik, Cambiasso, Biabiany, Lamela; Cassano, Klose, El Shaarawy.

 

ATALANTA – NAPOLI

Banco di prova importante per il Napoli, in casa di un’Atalanta solida e pericolosa

Nei bergamaschi, Denis non sembra in gran forma, occhio invece a Moralez e Bonaventura; Manfredini e Brivio dietro, Scozzarella sorpresa ? Fuori Stendardo e Cazzola.

Nel Napoli, Hamsik quello che ci ispira di più, poi Insigne, Inler e Pandev, sempre che Cavani non recuperi! Fuori Gamberini e Dossena.

ATALANTA: SI: Moralez NO: Cazzola SORPRESA: Scozzarella

NAPOLI: SI: Hamsik NO: Dossena SORPRESA: Insigne

 

CAGLIARI – SIENA

Cagliari in gran momento, concreto e cinico; il Siena ha bisogno di punti per rientrare nella lotta salvezza.

Nei padroni di casa scegliamo Agazzi, Astori, Avelar e Nenè; se recupera dentro Pinilla; sorprese Cossu e Ibarbo; no Pisano, Ariaudo e Nainggolan.

Nei bianconeri, aspettiamo Calaiò, ma piace anche la difesa, specie Neto e Paci, con Pegolo sorpresa; per il resto, sì Angelo, Vergassola e Valiani; no Felipe, Bolzoni, Rosina e Ze Eduardo.

CAGLIARI: SI: Agazzi NO: Nainggolan SORPRESA: Pinilla

SIENA: SI: Calaiò NO: Rosina SORPRESA: Pegolo

 

CHIEVO – PESCARA

Delicato scontro salvezza, soprattutto per gli abruzzesi e il loro tecnico Stroppa.

Nel Chievo di Corini, rendimento assicurato per Sorrentino, Andreolli, L. Rigoni, Luciano, Thereau; prima o poi aspettiamo il miglior Pellissier; fuori Frey, Dainelli, Hetemaj.

Nel Pescara, Perin, Romagnoli, Nielsen, Quintero e Weiss; no Bocchetti, Modesto e Blasi; dubbio Abbruscato.

CHIEVO: SI: Thereau NO: Hetemaj SORPRESA: Luciano

PESCARA: SI: Quintero NO: Modesto SORPRESA: Perin

 

GENOA – FIORENTINA

Partita da tripla, aperta ad ogni risultato.

Nel Genoa, Frey, Granqvist, Jankovic, Kucka, Jorquera e Immobile; no Sampirisi, Canini, Moretti e Antonelli.

Nella Fiorentina, aspettiamo Jovetic, che manca da un po’ al gol, poi Roncaglia, Cuadrado, Pizarro e Borja Valero, con Pasqual e Ljajic sorprese; fuori Tomovic, Romulo, Fernandez e Migliaccio.

GENOA: SI: Kucka NO: Moretti SORPRESA: Jorquera

FIORENTINA: SI: Jovetic NO: Tomovic SORPRESA: Ljajic

 

INTER – SAMPDORIA

Inter in un momento magico, zitto zitto comincia a credere nello Scudetto; la Samp in crisi di risultati, anche se il gioco in parte c’è.

I nerazzurri possono contare su Ranocchia, Palacio e Cambiasso in stato di grazia, se torna Cassano si va comunque sul sicuro; bene anche Milito; fuori Silvestre, Gargano e Pereira.

Nella Sampdoria, Poli, Soriano, Eder e Maxi Lopez, se recupera; dubbi in tutti i reparti, ma scarteremmo Romero, Rossini, Costa, Tissone ed Estigarribia.

INTER: SI: Cambiasso NO: Silvestre SORPRESA: Cassano

SAMPDORIA: SI: Eder NO: Romero SORPRESA: Soriano

 

JUVENTUS – BOLOGNA

Dopo le tante polemiche sugli arbitraggi, la Juve cerca un successo inattaccabile in termini di gioco e risultato; Bologna vittima sacrificale annunciata ?

Nei bianconeri funzionano difesa e centrocampo, un po’ meno l’attacco; dentro Buffon, Barzagli e tutto il centrocampo; in avanti tra i tanti nomi diciamo Matri e Giovinco; no Chiellini, Caceres e Bendtner.

Nel Bologna, proveremmo Guarente e Gilardino; sorprese Cherubin, Taider e Gabbiadini; no Motta, Morleo, Kone e Pazienza.

JUVENTUS: SI: Giovinco NO: Bendtner SORPRESA: Marchisio

BOLOGNA: SI: Gilardino NO: Motta SORPRESA: Taider

 

LAZIO – TORINO

La Lazio deve cancellare la brutta sconfitta di Firenze, ma anche il Torino vuole vendicare il ko interno contro il Parma. Favoriti i biancocelesti, comunque.

Petkovic deve rinunciare ad alcuni big, voi andate su Bizzarri, Biava, Candreva, Gonzalez, Lulic e Klose; no Konko, Dias, Cavanda, Cana e Brocchi.

Nel Torino, tra i più continui Gillet, Ogbonna e Gazzi; Cerci e Bianchi dal rendimento altalenante, ma il bonus potrebbe arrivare in qualsiasi momento; no Glik, Masiello, Brighi e Vives.

LAZIO: SI: Klose NO: Konko SORPRESA: Lulic

TORINO: SI: Ogbonna NO: Masiello SORPRESA: Bianchi

 

PALERMO – MILAN

La classifica dice scontro salvezza o quasi, anche se il Milan rifiata dopo la striminzita vittoria sul Genoa e a rischiare di più è il Palermo del Gasp.

Nei rosanero, Donati, Barreto e Miccoli ci sembrano i più affidabili; Munoz, Morganella e Brienza i meno; dubbio Ilicic, sta andando malissimo ma come non metterlo ?

Nel Milan, con El Shaarawy si va sul sicuro e con il nuovo modulo anche Abate è in crescita; dietro Amelia e Yepes, rischiamo pure Emanuelson e Pato; fuori Zapata, Mexes, Ambrosini, Constant.

PALERMO: SI: Barreto NO: Morganella SORPRESA: Kurtic

MILAN: SI: El Shaarawy NO: Zapata SORPRESA: Abate

 

PARMA – ROMA

Ci aspettiamo una gara ricca di emozioni e di gol, perché trattasi di due squadre “pazzerielle”.

Nel Parma, sembrano essere tornati in buona forma Biabiany e Amauri e occhio a Rosi e Parolo; bene anche Paletta e Valdes; sorpresa Belfodil; no Mirante, Zaccardo, Lucarelli, Ninis e Gobbi; dubbio Pabon.

Nella Roma, Lamela si è scoperto bomber, ok anche Osvaldo e Totti; negli altri reparti, sì Marquinhos, Florenzi e Pjanic; no Stekelenburg, Piris, Dodò, Destro.

PARMA: SI: Amauri NO: Ninis SORPRESA: Biabiany

ROMA: SI: Lamela NO: Piris SORPRESA: Florenzi

 

UDINESE – CATANIA

Stato d’animo opposto: Udinese con il morale alto dopo la vittoria in rimonta in trasferta contro la Roma, Catania arrabbiatissimo dopo i torti subiti contro la Juve. Attenzione alle sorprese.

Nell’Udinese, ok Brkic, Domizzi, Basta, Lazzari, Maicosuel e Di Natale; no Danilo, Coda, Angella, Willians, Allan, Armero.

Nel Catania, Rolin, Lodi, Gomez e Bergessio sì; Alvarez, Capuano, Izco e Barrientos no.

UDINESE: SI: Di Natale NO: Angella SORPRESA: Maicosuel

CATANIA: SI: Bergessio NO: Capuano SORPRESA: Lodi

Commenti

commenti