Berlusconi fa un passo indietro, il commento di Renzi su Facebook

Silvio Berlusconi fa un passo indietro…

[…] per amore dell’Italia. Le stesse ragioni d’amore di 18 anni fa, quando nacque Forza Italia

L’ex premier esce dalla scena politica ma restano molti dubbi sulla sua reale volontà, l’ha fatto per il paese o per altre esigenze, leggasi i vari processi a cui è sottoposto, i bunga i bunga party… solo la storia forse potrà dirci la verità su 20 anni di politica.

Il 16 dicembre ci saranno le primarie anche per il PDL, mai era capitato un evento simile, Berlusconi era sempre stato il prescelto. Tra i nomi che circolano per la sua successione ci sono Alfano, Meloni, Alemanno ma anche Galan e Santanchè. Nomi che non viaggiano di pari passo ad un rinnovamento e ad uno svecchiamento del partito ma che sanno tanto di rimpasto.

Nel PD invece il nuovo che avanza ha il volto di Matteo Renzi che dalla sua pagina di Facebook commenta così la decisione di Berlusconi:

Dunque anche nel centrodestra la rottamazione diventa realtà: Silvio Berlusconi ufficializza che lascia. E annuncia le primarie del centrodestra. Sono molto felice per la democrazia italiana: è un passo in avanti non banale. Sono curioso di vedere le regole che faranno loro: non vorrei che fossero più attenti alla partecipazione di noi. Vi immaginate i commenti se alle loro primarie va a votare un numero di cittadini maggiore dei nostri? In ogni caso questa scelta restituirà vigore al centrodestra. Anche per questo sarà importante per noi non dare per scontato la vittoria. E cercare fino all’ultimo di convincere le persone a mettersi in gioco. Adesso!

Il popolo spera sempre di vedere una svolta, ma tra vecchi, nuovi e Governo Tecnico la speranza sembra sempre venir meno.

fonte foto: il quotidiano

Commenti

commenti