Dal 2 novembre anche i cani extralarge viaggiano su Italo

Dal prossimo 2 novembre i viaggi di coloro che hanno un Fido large o extralarge saranno più semplici: infatti sui treni Italo ad Alta Velocità potranno viaggiare anche i cani di peso superiore a 10 chili. Si tratta, comunque, ancora di una fase sperimentale che durerà fino al 31 gennaio 2013.

L’iniziativa è stata progettata da NTV (Nuovo Trasporto Viaggiatori) insieme all’Enpa (Ente Nazionale Protezione Animali), alla Lav (Lega Anti Vivisezione), all’ANMVI (Associazione Nazionale dei Medici Veterinari Italiani) e alla FNOVI (Federazione Nazionale Ordine Veterinari Italiani).

Una nota dell’NTV spiega:

Saranno ammessi su tutti i treni dalle 10 alle 16, per evitare gli orari di affollamento mattutini o serali. La collaborazione con il Ministero della Salute e le associazioni coinvolte, ha consentito la messa a punto di un’iniziativa che presta la massima attenzione sia al Viaggiatore con il cane, sia all’animale stesso, evitandogli situazioni di stress, sia, infine, ai viaggiatori che non amano la convivenza con i cani e che potranno, visualizzando la mappa del treno su internet, conoscere in quali carrozze e posti sono ammessi gli animali di taglia extralarge. In particolare il proprietario dovrà tenere sempre al guinzaglio il proprio cane, portare con sé una museruola rigida o morbida da far indossare nelle fasi di salita e discesa dal treno o su richiesta del personale NTV, e il certificato di iscrizione all’anagrafe canina.

C’è bisogno di una prenotazione anticipata di almeno 24 ore e il prezzo per il posto di Fido è il 30% di quello del Biglietto di Base o Economy di Smart e Prima, o è di 20 euro standard se si viaggia nel Salotto di Club.

Il numero verde per prenotare è lo 06.07.08.

Fonte: Asca

Commenti

commenti