Roma: chiede scusa con manifesti per tutta la città

Roma stamattina si è risvegliata “rivestita” di manifesti non esattamente “legali”. Manifesti rossi, cangianti e pieni di parole d’amore. O, meglio, di scuse.

Gianluca, questo il nome dell’autore, ha creato dei manifesti con cui ha tapezzato la città di Roma per un solo scopo: chiedere scusa alla sua Camilla. Ecco il testo:

“Scusa per essere mancato come marito e come padre, travolto da una tempesta superata, ma che mi ha fatto fare molti errori perdendo di vista la cosa più importante che avevo al mio fianco: tu.
Credo che in amore vinca chi resta, chi ha il coraggio, nonostante le tempeste e le maree, di restare e combattere.
Chiedo scusa alla ua famiglia, ai tuoi amici e amiche che ti hanno visto stare male per colpa mia, ti chiedo perdono davanti a tutta Roma io ho la fortuna di averti sposata. Ti amo Gianluca.

Ode e gloria “a l’amor che move il sole e l’altre stelle.”
Insomma, cosa avrà mai fatto Gianluca all’adorata Camilla? Rimanendo in tema citazioni letterarie diciamo, “Ai posteri l’ardua sentenza”.
Fonte: Fanpage

Commenti

commenti