Berlusconi: “Germania fuori dall’EURO”, Berlino: “affermazione assurda”

Silvio Berlusconi torna a parlare di politica e subito esplode la polemica. Ieri l’ex premier aveva commentato l’andamento dell’economia europea e la politica italiana. Il suo concetto è stato molto semplice:

dare più poteri alla Bce oppure la Germania esca dall’euro.

Secca la risposta del portavoce della Merkel, Steffen Seibert:

Sostenere che l’uscita della Germania dall’eurozona non sarebbe un dramma è assurdo

A margine dell’intervista Berlusconi ha parlato anche di IMU e spread:

[lo spread è] indipendente dall’azione del governo, è tornato a salire più di quando ero io al governo, con l’attuale esecutivo…

Attendiamo ora la consueta smentita di Berlusconi.

Per la foto abbiamo utilizzato l’immagine “shock” della campagna di Benetton, ci sembrava la più appropriata.

Commenti

commenti