Paola Iezzi aggredita e buttata a terra da Le Iene – la reazione

Forse Le Iene questa volta hanno esagerato, manteniamo il forse perché per ora c’è solo la parola di Paola Iezzi e non la risposta della trasmissione Mediaset. A quanto pare all’uscita del Just Cavalli, Paola Iezzi, la sorella mora del duo Paola e Chiara, è stata aggredita da un uomo vestito da karateka che l’ha gettata per terra e poi insultata.

Sul momento nessuno dei presenti si era accorto che faceva parte di una nuova gag de Le Iene. Le parole di Paola sono esaustive:

Mi ritengo una persona ironica e auto ironica, che ama divertirsi e divertire. Non mi prendo mai troppo sul serio, ma mi dispiace dire, e lo dico pubblicamente, che ora secondo me si sta esagerando, stavo uscendo dalla sfilata di Just Cavalli all’Arco della Pace e sono stata aggredita e buttata per terra di proposito, da uno dei ragazzi delle iene. Un tizio vestito da karatè. Inizialmente ho visto questo ragazzo corrermi incontro e mettermi le mani addosso, per buttarmi per terra. Ho resistito un po’ ma chiaramente non ci sono riuscita, anche perchè mi sono spaventata e in più avevo i tacchi. In più non sono una pertica! Non avevo capito che era uno della tv (mai avrei pensato che adesso bisogna difendersi fisicamente pure dai “presentatori” dei programmi tv). Quando mi ha buttata per terra inizialmente ero sotto shock poi ho alzato lo sguardo tutta la gente intorno a me più scioccata di me e nessuno rideva per altro, pensavano che mi fossi rotta almeno una gamba. Ho visto la telecamera e ho capito che era una cosa per la tv. Un ragazzo inglese, credo un blogger, mi ha dato una mano ad alzarmi e, molto premuroso, mi ha chiesto se stessi bene. Una volta rimessa in piedi, un altro tizio mi si è avventato addosso e ha continuato a vessarmi facendomi addosso gesti volgari e urlandomi volgarità e schifezze in un orecchio. Una giornata che era iniziata in modo carino, si è conclusa così. Ora sto andando in pronto soccorso per la botta che ho preso alla schiena. Volevo ringraziare queste persone e dir loro che la loro professionalità non esiste. Che sono degli stupidi se pensano anche solo minimamente che questa cosa sia divertente. Non lo è e il senso di imbarbarimento continuo che si vive oggi, lo si vive anche per colpa loro. Siete degli idioti e contribuite, con certi atteggiamenti (per altro perpetrati sulle persone sbagliate – bel coraggio, cosa ci vuole a mettere le mani addosso e buttare per terra una donna?!?!) a rendere il nostro mondo e la nostra società vacua, priva di senso civico e morale. Grazie per avermi rovinato la giornata e la serata

Attendiamo la risposta della redazione de Le Iene e vi segnaliamo anche il Twitter ufficiale di Paola.

Commenti

commenti