Linguine ai filetti di triglia con crema di zucca

Un primo che abbina sapori diversi: pesce dalle carni delicate ma gustose; aromi decisi e la dolcezza dell’ortaggio di stagione. Insolito ma decisamente appetitoso!

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di linguine
  • 300 g di polpa di zucca
  • 300 g di filetti di triglia
  • rosmarino
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe rosa

Tagliate la zucca (già pulita e privata dei semi) a dadini e cuocetela a vapore per 15 – 20 minuti, (dev’essere ben morbida), quindi passatela al mixer o, se preferite, schiacciatela con una forchetta.

Portate a ebollizione l’acqua per la pasta, salatela e versatevi le linguine; cuocetele per il tempo indicato sulla confezione. Intanto, in un largo tegame rosolate i filetti di triglia con un filo d’olio e un rametto di rosmarino: è sufficiente mezzo minuto per lato.

Spolverizzateli con un pizzico di sale e teneteli da parte, in caldo, tra due piatti.

Versate nella stessa padella il passato di zucca, fatelo scaldare e allungatelo con un paio di cucchiai dell’acqua di cottura della pasta; aggiungetevi le linguine scolate al dente e lasciatele insaporire per un paio di minuti; irroratele con un filo d’olio, completate con i filetti di triglia e una macinata di pepe rosa. Serviteli ben caldi.

 

Commenti

commenti