Alcoa, Camusso: “Italia senza industria non ha futuro”

Bologna- Il segretario Cgil Camusso auspica un ravvedimento dell’esecutivo Monti sul tema lavoro e della industrie: “Ci attendiamo che ci sia, anche da parte delle forze politiche, quella rivendicazione nei confronti del Governo perchè non ci si limiti a dire se ci sono offerte o meno, ma si dica concretamente come si dà un futuro all’Alcoa”.

La nota e triste vicenda dei tre lavoratori che occupano giorno e notte la sommità dei locali dell’azienda desta preoccupazione e tensioni sociali.

“L’Italia senza industria non ha futuro”, rivendica la Camusso, “Penso che il nostro Paese non possa permettersi di lasciar chiudere grandi imprese, perchè quando si dice che c’è una luce in fondo al tunnel, bisognerebbe dire quale Paese ci si immagina”.

Fonte: Ansa.it

Commenti

commenti