Manuel Barroso: “Necessario rinnovamento Europa”

Il Presidente della Commissione Ue Manuel Barroso a Bruxelles:

L’Europa si trova ad attraversare un momento di stallo, dovendo prendere decisioni determinanti per il suo futuro e per superare la crisi di credibilità che l’ha colpita

L’Unione europea, secondo Barroso, “può funzionare solo se tutti gli stati membri rispettano i loro impegni”.

E ancora: “Perché se questi non mettono in pratica i principi concordati allora ci troviamo di fronte a una crisi di credibilità, che è quella in cui si trova ora l’Europa.

Se infatti le “cause immediate” della crisi che ha colpito i paesi europei sono “finanziarie ed economiche”, su un “livello più di fondo”, sono anche il prodotto di una crisi di valori e di non rispetto delle norme”.

Pertanto l’Europa necessita di un cambiamento, di un rinnovamento funzionale ad eliminare quella crisi dei valori che sta colpendo il vecchio continente insieme alla crisi finanziaria. Le scelte dei leaders europei dunque “determineranno se l’Europa resterà un’area di stabilità, prosperità e libertà basata sulla solidarietà, la responsabilità e la coesione”.

Se dapprima l’acquisto della fiducia da parte dei mercati azionari e la ricerca della stabilità economica erano obiettivi primari per il riassetto dell’Italia, adesso la questione si è estesa all’intero vecchio continente.

Nessuno può considerarsi al “riparo” dalle raffiche della crisi e della speculazione. Solo un rigido rispetto delle norme, insieme al rinnovamento delle stesse e del riassetto istituzionale europeo, può riconsolidare l’equilibrio giuridico e finanziario dell’Unione europea.

Fonte: Ansa.it

Commenti

commenti