Mai detersivi per pulire la caffettiera

In ogni cucina non manca di certo la moka, con la quale prepariamo dei buonissimi caffè. Ma per mantenerla efficiente a lungo, è necessario sapere alcune regole: anzitutto non deve mai essere lavata con detersivi o altri prodotti chimici.

Infatti, i residui di questi potrebbero alterare notevolmente il sapore del caffè, oltre che essere nocivi. Per mantenerla sempre in ottimo stato, basta smontarla in tutti i suoi componenti, e immergere in un pentolino con acqua e aceto tutti i vari “pezzi”. Dopo aver eseguito questo procedimento, bisogna portare a ebollizione il liquido e poi spegnere.

Poi risciacquarli accuratamente e asciugarli. In questo modo, oltre che pulita e senza residui di calcare, la caffettiera si manterrà per molto tempo in ottimo stato.

Commenti

commenti