Hollande-Merkel: “Atene mantenga gli impegni”

Parigi- Il presidente della Repubblica francese, Francois Hollande, riprende il monito tedesco che univa le politiche economiche di Francia e Germania: “Atene deve farcela da sola rispettando le scadenze”.

La Cancelliera tedesca Angela Merkel infatti, insieme all’ex presidente Sarkozy, ripeteva che la crisi della moneta unica deve esser risolta con misure univoche e tempestive.

Pertanto la missione del premier greco Antonis Samaras in Europa, con le due tappe più significative a Berlino e Parigi, non sembra al momento aver prodotto i frutti sperati da Atene.

Il premier ellenico dunque per adesso non ha ottenuto molto dai partner europei, dal momento che dovrà attendere ottobre, per valutare i rapporti nella troika.

Hollande ha così esposto in conferenza stampa: “La Grecia è nell’Eurozona e deve rimanervi; tuttavia, deve ancora dimostrare la credibilità del suo programma e la volontà dei suoi dirigenti di andare fino in fondo, facendo in modo che sia sopportabile per la popolazione”.

La questione sulla permanenza della Grecia nell’Eurozona dunque non si pone, ma la stabilità e la fiducia devono essere infusi negli animi degli altri 27 Stati membri per riequilibrare il sistema dell’euro.

Fonte: Ansa.it

Commenti

commenti