Fondo filtrato piatto assicurato!

Avete in mente di preparare un piatto di spaghetti con le vongole, oppure una preparazione a base di cozze o altri frutti di mare?…

Ricordatevi di filtrare il fondo di cottura, dopo averli fatti aprire su fuoco vivo: questa operazione è indispensabile, per non rischiare di trovarsi sotto i denti qualche pezzettino di guscio o della sabbia residua.

Vi consiglio di filtrare il fondo con un colino a trame fitte, su cui avrete aggiunto un telo di lino oppure della carta da cucina. In questo modo potrete procedere nella cottura del vostro piatto in tutta tranquillità!

Commenti

commenti