Tour de France: trionfa il più giovane in gara, Pinot. Wigging sempre in giallo

Attesissimo l’altro ieri quando correva sulle strade di casa, Thibaut Pinot ha piazzato ieri il grande colpo. Lui, classe 1990, che è il più giovane di questo Tour: ha gestito le proprie forze come un veterano, scegliendo il momento giusto per liberarsi di Gallopin e andare a riprendere un Kessiakoff ormai senza forze fino alla vittoria finale di tappa.

È una bella impresa, per un corridore di casa. La sua “prima”. Sulle tappe del giro più importante al mondo, il Tour de France, nell’ottava tappa da Belfort a Porrentry. È il più giovane della corsa e la sua azione è stata perfetta, in fuga sull’ultima salita, senza mai girarsi, poi in discesa, nel contenere il gruppo che tornava sotto, con il direttore sportivo che gli urlava dall’ammiraglia rabbia  sostegno ed esperienza. Alla fine ce l’ha fatta, per una vittoria che dicono sia, a tutti gli effetti, indimenticabile.

Ci provano sia Nibali che Evans, l’uno nell’ultima discesa – visto che sembra l’unico punto debole di Wiggins, l’altro negli ultimi chilometri, da vero campione, ma nulla da fare. La maglia gialla si difende sulla strada e risponde a muso duro.

Oggi cronometro individuale molto lunga e importante di 41,5 chilometri da Arc et Senans a Besançon, per vedere Wiggins se saprà consolidare la sua posizione e se il nostro Vincenzo Nibali resterà lì, ancora con tutti i sogni intatti, a giocarsi la vittoria finale.

CLASSIFICA GENERALE

1 – Bradley Wiggins (GBR-Sky)
2 – Cadel Evans (AUS-BMC) a 10”
3 – Vincenzo Nibali (ITA-Liquigas) a 16”
4 – Denis Menchov (RUS-Katusha) a 54”
5 – Haimar Zubeldia (ESP-Radioshack) a 59”
6 – Chris Froome (GBR-Sky) a 1’32”
7 – Maxime Monfort (BEL-Radioshack) a 2’08”
8 – Jurgen Van Den Broeck (BEL-Lotto) a 2’11”
9 – Nicolas Roche (IRL-Ag2r) a 2’21”
10 – Rein Taaramae (EST-Cofidis) a 2’27”
ORDINE D’ARRIVO 8/A TAPPA – BELFORT-PORRENTRUY

1 – Thibaut Pinot (FRA-FDJ)
2 – Cadel Evans (AUS-BMC) a 26”
3 – Tony Gallopin (FRA-Radioshack) a 26”
4 – Bradley Wiggins (GBR-Sky) a 26”
5 – Vincenzo Nibali (ITA-Liquigas) a 26”
6 – Jurgen Van den Broeck (BEL-Lotto) a 26”
7 – Chris Froome (GBR-Sky) a 26”
8 – Denis Menchov (RUS-Katusha) a 26”
9 – Haimar Zubeldia (ESP-Radioshack) a 26”
10 – Frank Schleck (LUX-Radioshack) a 30”

Commenti

commenti