Gp di Germania riapre il mondiale: Pedrosa vince, Lorenzo c’è, Stoner cade

Il titolo mondiale per quest’anno in Moto Gp è una questione a 3: bella sorpresa davvero, visto che sembrava già comodamente indirizzato a casa Lorenzo, ma ieri, a 2 curve dalla fine Casey Stoner, schierato a pari punti e nel tentativo di togliere la vittoria a Dani Pedrosa, si è sdraiato perdendo così i 20 punti sicuri e la possibilità di trovarsi oggi a comandare il Mondiale.

Vince Dani Pedrosa, davanti a Lorenzo e ad Andrea Dovizioso che al podio s’è proprio ben abituato. Bella gara anche dietro, grazie proprio ad Andrea Dovizioso. Dietro di lui il capofila Stefan Bradl (giunto 5°) al quale si sono alternate le 3 Ducati, con Nicky Hayden brillante all’inizio, ma poi finito solo 10° e Valentino Rossi, 6°: miglior risultato quest’anno sull’asciutto. Il pesarese se l’è presa persino a tratti calma, solo all’ultimo giro ha cercato di andare a caccia di Bradl, ma ha dovuto desistere per le bandiere gialle relative alla caduta di Stoner.

Aspetti positivi: per Vale è la migliore prestazione stagionale sull’asciutto, a un decimo dal quinto posto e primo pilota Ducati al traguardo ieri.

Prossimo appuntamento domenica prossima 15 luglio con il Gp del Mugello (Italia).

Ordine d’arrivo GP di Germani

1. PEDROSA SPA
2. LORENZO SPA
3. DOVIZIOSO ITA
4. SPIES USA
5. BRADL GER
6. ROSSI ITA
7. BAUTISTA SPA
8. CRUTCHLOW GB
9. BARBERA SPA
10. HAYDEN

Classifica Mondiale

1. LORENZO 160
2. PEDROSA 146
3. STONER 140
4. DOVIZIOSO 95
5. CRUTCHLOW 85
6. ROSSI 71
7. BAUTISTA 67
8. HAYDEN 65
9. BRADL 62
10. SPIES 61

Commenti

commenti