Tour de France: bis di Greipel in volata

La quinta tappa dell’edizione 2012 del Tuor de France, frazione di 196 chilometri da Rouen a Saint-Quentin è vinta dal tedesco André Greipel che si ripete con un lodevole bis.

La gara parte con la più classica delle fughe iniziali, una fuga a quattro che coinvolge quattro corridori e che scatta nei primissimi metri, tiene banco per gran parte della corsa, per essere ripresa solo nel finale.

La scena è però rubata, ancora una volta, quando mancano solo pochi chilometri al traguardo, dall’ennesima caduta: a causarla, questa volta, è Tyler Farrar, caduto già nella quarta tappa. Coinvolto, ma fortunatamente senza conseguenze fisiche, anche il leader della classifica a punti, il giovanissimo e sorprendente Peter Sagan.

Allo sprint, dietro al tedesco Greipel, l’australiano Matthew Goss e l’argentino della Saxo Bank Juan Jose Haedo, giunto terzo.

Favorito di giornata, il campione del mondo Mark Cavendish, conclude “solo” quarto. Migliore tra gli italiani è ancora una volta il toscano Alessandro Petacchi, con l’ottava posizione.

Maglia gialla di leader che rimane sulle spalle del corridore svizzero Fabian Cancellara. A 7 secondi di distacco, il britannico Bradley Wiggins e il francese Sylvain Chavanel. Sempre ottavo, migliore tra gli italiani, il ciclista di Messina, Vincenzo Nibali.

Commenti

commenti