Rihanna cita Berdon LLC per la cattiva gestione del suo denaro

Rihanna ha perso molti soldi per una cattiva gestione del denaro e così i suoi legali hanno citato per danni la Berdon LLC che curava il patrimonio della popstar. Rihanna si era affidata del tutto ai suoi commercialisti anche perché all’epoca (2005) aveva appena 16 anni. Il problema più grave per la cantante è avvenuto durante il tour Last Call on Earth del 2009 quando il 22% dell’incasso finiva in mano alla società e solo il 6% all’artista.

Si vocifera tra le altre cose di numerose perdite derivanti da cattivi consigli che hanno mandato su tutte le furie Rihanna. Ora starà agli avvocati e al Tribunale di Manhattan decidere chi ha torto e ragione.

Commenti

commenti