Scarlett Johansson nuda sul cellulare: chiesti 6 anni all’hacker

Cristopher Chaney un giorno pensò bene di inserirsi nel cellulare di Scarlett Johansson e pubblicare in rete le foto di lei nuda. Foto che chiaramente fecero il giro del mondo. Venne aperto anche un sito web che scimmiottava le pose della stupenda attrice.

Donne ma anche uomini che si fotografavano davanti allo specchio mostrando il sedere. Ora però questo “scherzo” può costare all’hacker qualcosa come 6 anni di carcere e 66 mila dollari di risarcimento. Tra le sue altre vittime citiamo Christina Aguilera e Mila Kunis, non due qualsiasi.

Per la cronaca l’hacker si sarebbe inserito in oltre 50 account di posta elettronica di celebrità dello show business. Le foto di Scarlett furono scattate da Ryan Reynolds che all’epoca era suo marito.

foto: dal web

Commenti

commenti