Non è stata discussa la legge anti Green Hill oggi in Senato. Promessa non mantenuta

Oggi mercoledì 27 Giugno 2012 si sarebbe dovuta discutere in Senato la legge per far chiudere Green Hill. In realtà così non è stato. Anzi, con maggior precisione, la seduta di oggi presso la XIV Commissione del Senato c’è stata, ma non è stata pertinente al ddl 3129 e al suo art. 14 che parla delle norme contro la vivisezione.

Di “chiacchiere” politiche su Green Hill ne sono state dette tante, a fronte di fatti veri e propri che hanno visto i cittadini schierarsi in mille modi per protestare. A soli quattordici giorni dalla manifestazione che si è tenuta a Roma contro l’allevamento di Montichiari lo scorso 16 giugno, il prossimo 30 giugno 2012 ci sarà un corteo direttamente nel luogo che accoglie Green Hill, ossia appunto a Montichiari.

Si tratta di una manifestazione in cui l’attenzione delle forze dell’ordine sarà massiccia, considerando che lo scorso 28 aprile dei manifestanti riuscirono a liberare dei beagle destinati alla vivisezione.

La lotta contro Green Hill continua dal 2010, quando ci fu anche la prima manifestazione organizzata dal Coordinamento Fermare Green Hill, i cui portavoce affermano:

In questi due anni di cose ne sono successe e di vivisezione si è parlato come non mai in questo paese aprendo gli occhi a milioni di persone sul destino a cui sono sottoposti gli animali nei 600 laboratori autorizzati dal Ministero della Salute.

Intanto, per la manifestazione del prossimo 30 giugno a Montichiari, è stato anche deciso il luogo dell’incontro dei vari manifestanti provenienti da tutta Italia: l’appuntamento è alle 15,30 in via Falcone, e alle 16.00 il corteo comincerà a muoversi.

Il Coordinamento Fermare Green Hill precisa di non volere partiti politici con simboli vari:

Se i politici ci tengono a fare qualcosa per gli animali o contro la vivisezione hanno i loro strumenti, i loro spazi, i loro metodi. Che diano prova lì di quello che dicono e facciano davvero qualcosa di concreto, di promesse e dichiarazioni alle telecamere gli animali non se ne fanno nulla e gli animalisti sono sinceramente molto stanchi.

Per organizzarsi, ecco la lista aggiornata dei pullman che da tutta Italia si apprestano a raggiungere Green Hill il prossimo 30 giugno:

DA AREZZO-FIRENZE: per info, costi, orari: firenzemontichiari@gmail.com

DA PESARO-RIMINI-FORLI: per info, orari e prenotazioni:rimini30giugno@gmail.com

DA BOLOGNA-MODENA: per info, orari e prenotazioni:bologna30giugno@gmail.com

DA IVREA-SANTHIA-TORINO: per info, orari e prenotazioni:sulfinia1953@yahoo.it

DA MILANO (Molino Dorino): per info, orari e prenotazioni:novivisezione@freccia45.org

DA VARESE: per info, orari e prenotazioni: zamy_1987@hotmail.it

DA ROMA: Clicca qui per l’evento facebook

DA LIVORNO-PISA-VIAREGGIO-LA SPEZIA: clicca qui per l’evento facebook o scrivi a riccardo.sinopoli@fastwebnet.it

DA MESTRE-PADOVA-VICENZA: scrivi a: stefania.menin@ulss13mirano.ven.it

Inoltre sono ben graditi manifesti per esprimere la propria indignazione contro Green Hill. Per scaricarli, connettetevi pure ai seguenti link:

http://www.mediafire.com/view/?a5aacjv7i9sbr00

http://www.mediafire.com/view/?w1xz7t3f73d3d6a

http://www.mediafire.com/view/?nlsr4tx3ag99wkd

http://www.mediafire.com/view/?2cadalxi0ldv2am

Una volta scaricati e stampati, sarà possibile metterli su supporto rigido.

Concludo questo articolo con una frase della Brambilla che esprime pienamente il paradosso di tutta questa situazione:

La politica ascolti i cittadini: se contiamo il numero di cortei, presidi, scioperi della fame, fiaccolate, blitz contro questo lager, credo che poche volte nel Paese la volontà popolare sia stata espressa con così tanta determinazione.

Fonte: Geapress

Commenti

commenti