Nigeria, strage di cristiani

Maiduguri- Non c’è fine all’odio xenofobo verso i cristiani. Tre uomini armati hanno sparato in una chiesa di Biu Town, nel nord-est del Paese. Al momento, nessun gruppo ha rivendicato la responsabilità delle stragi.

In Nigeria purtroppo sono sempre più numerose le “rappresaglie” anti-cristiani. “Una bomba è scoppiata a Rukuba Road vicino ad una chiesa. L’esplosione ha provocato un grande numero di morti e di feriti”, ha dichiarato in un comunicato, Pam Ayuba, portavoce del governo.

In seguito sono esplose altre bombe in altre località. “Sono morti diversi fedeli e ci sono molti feriti”, ha detto Hamidu Wakawa, uno dei fedeli sopravvissuto all’attacco che si trovava nell’edificio in quel momento. La polizia ha riferito di non avere ancora dettagli sull’accaduto. Testimoni parlano di almeno cinque morti, ma il bilancio non è stato confermato dalle autorità.

Fonte: Ansa.it

Commenti

commenti