Padova: si uccide dopo una cartella di Equitalia da 117 mila euro

Un uomo di 60 anni si è ucciso a Padova dopo che gli era stata recapitata una cartella di Equitalia da 117 mila euro. L’uomo era disoccupato ed era un ex agente di commercio. Si è tolto la vita gettandosi questa notte in un canale di Brentelle, nella zona ovest di Padova.

Nella sua macchina sono stati trovati diversi biglietti indirizzati ai familiari. In queste ore sono sono in corso le operazioni per recuperare il corpo. Ennesimo suicidio a causa dei debiti.

Commenti

commenti