Morta una star di “Desperate Housewives”

L’attrice settantaduenne Kathryn Joosten è morta venerdì scorso dopo una lotta contro il cancro che durava dal 2001, quando le fu diagnosticata la malattia. All’interno della serie cult ormai volta alla fine, la Joosten interpretava la vicina Karen McKluskey, anziana signora con la fissa per i pettegolezzi e impegnata nell’attività di baby sitter di quartiere.

Per uno strano caso del destino, nella season finale oltre alla fine della serie in sé (attenzione spoiler!) si assiste anche alla fine della signora McKluskey, personaggio particolarmente vicino all’attrice in quanto anch’esso vittima del cancro.

Prima della sua partecipazione a Desperate Housewives, la Joosten aveva preso parte ad altri telefilm di successo quali The White House, The West Wing, Scrubs, Joan of Arcadia, My Name Is Earl, General Hospital e Dharma e Greg.

La sua carriera attoriale era stata segnata da importanti raggiungimenti come i due Emmy (nel 2005 e nel 2008) per “Attrice non protagonista in una serie comedy” per il suo ruolo in Desperate ed era stata nominata per un terzo nel 2010.

Fonte: Huffington Post

Commenti

commenti