Il fantastico mondo del “deal”: nasce un motore che cataloga le offerte

È un nuovo servizio web ed è tutto italiano. Si tratta di una guida che classifica gli sconti presenti sul web. Funziona a gruppi “semantici” e si chiama: Yoodeal.

Non si limita solo a mettere in ordine le offerte, ma è in grado di creare graduatorie in base al prezzo, al luogo, alla reputazione del commerciante, al giorno e all’ora, per trovare le preferenze e i gusti dell’utente utilizzatore.

Dagli stessi ideatori di SOS Tariffe, Alessandro Bruzzi, 25 anni, uno dei fondatori, aggiunge:

“Immaginiamolo come un assistente personale allo shopping scontato”,

Yoodeal, con le proprie sonde spider, analizza e interpreta le parole, crea una graduatoria con quei parametri e la mostra al visitatore del sito che è senza registrazione. L’innovazione in Yoodeal è quindi il suo algoritmo, frutto di due anni di ricerca a cavallo tra la matematica e la semantica.

Il generale fenomeno di questo mercato “deal” è in forte crescita e si calcola che aumenti del 40 per cento l’anno e valga ormai alcune centinaia di milioni di euro.

Commenti

commenti