Promoted post, Facebook dà il via al roll out ufficiale

Facebook, dopo il test in Nuova Zelanda, dà inizio al roll out dei promote post.

Non abbiamo dovuto aspettare poi tanto da quando abbiamo scoperto che Facebook stava testando gli aggiornamenti a pagamento. Da qualche ora, infatti, è possibile promuovere i nostri post mettendo mano al portafogli.

Il sevizio non è attivo da subito a tutti gli utenti, ma vedendo le spiegazioni in italiano del centro assistenza, possiamo essere certi che anche in Italia è iniziato il roll out.

Che bisogna fare per promuover i post? Niente di particolarmente complesso. Come suggerisce Facebook, quando scriviamo un nuovo post nella pagina che amministriamo affianco al tab “Pubblica” ci sarà il tab “Promuovi“. Clicchiamo e inseriamo la cifra che vogliamo spendere per la campagna. Si parte da 5 dollari fino ad arrivare a 300. Ovviamente più spendiamo più persone avremo modo di raggiungere. Facendo due conti con 5 dollari il nostro post arriverà nella sezione notizie di 1750 fan mentre con 10 avremo la possibilità di raggiungere 3500, con 20 dollari il post raggiungerà circa 7000 persone. Questa media però non è uguale per tutti, la cifra si basa sul numero di fan del pagina, meno ne abbiamo più soldi dovremo tirar fuori – guardate le 2 foto, con 10 dollari i numero di fan raggiunti è diverso.

Facebook assicura che i post sponsorizzati possono raggiungere anche gli amici dei nostri fan della pagina purchè quest’ultimi interagiscano con il post stesso. Se ciò avverrà, il post comparirà nelle loro notizie come post sponsorizzato.

Chi di voi ha già la possibilità di promuovere i post? Ma soprattutto chi la utilizzerà?

 

Commenti

commenti