Monti: “Recupero crediti Pa con quattro decreti”

Roma- “Quattro decreti ministeriali per ridurre i debiti delle imprese e accendere il motore della produttività”, così il premier Monti ha riferito da Palazzo Chigi, insieme al ministro dello Sviluppo economico, infrastrutture e trasporti, Corrado Passera e al viceministro dell’Economia e delle finanze, Vittorio Grilli

Tali decreti serviranno per i ritardi di pagamento della pubblica amministrazione. Monti ha inoltre detto che “possiamo realizzare un progressivo rientro del debito commerciale accumulato dalla Pubblica amministrazione smaltendo uno stock di 20/30 miliardi già per quest’anno”.

Con i quattro decreti adottati oggi dal Governo per smaltire i debiti delle Pubbliche amministrazioni verso le imprese, é stata data una risposta “a un problema che stava diventando grave”, ha commentato il ministro per lo Sviluppo economico, Corrado Passera.

Questo provvedimento governativo darà più slancio alla produttività, in quanto il pacchetto di iniziative per disciplinare i rapporti di credito e debito tra Pubblica Amministrazione e imprese fornitrici, andrà a eludere i ritardi nei pagamenti che hanno mandato in tilt molter imprese fornistrici della Pa.

Commenti

commenti