Andrea Varsori
10 maggio 2012

App Center, ecco lo store di Facebook

Pinterest

Facebook sta per lanciare l’App Center, il suo personale store per tutte le applicazioni, iOS, Android, web app e social app. Che c’è di nuovo rispetto all‘App Store o Google Play?

L’App Center, made in Facebook, raccoglie tutte le applicazioni che sono in giro per la rete, da quelle destinate ai device Android a quelle per iOS, dalle web app – tipo quelle su Chrome store – alle social app, l’unico comune denominatore è che sia tutte social. Si tratta di uno store aperto, senza nessuna restrizione di permessi, compatibilità o altre beghe. Ogni sviluppatore potrà aprire una pagina sull’App Center e promuovere ad una platea di 900 milioni di utenti la propria applicazione.

Facebook da parte sua permetterà a qualunque sviluppatore di sfruttare l’enorme bacino indirizzando ai vari store come Google Play o App Store e tratterà a sè il 30% della vendita dell’app – un po’ come fa Apple da tempo.

Inoltre i like e i commenti che lasceranno gli utenti serviranno per far salire o scendere la valutazione dell’applicazione. Sotto una determinata soglia si è costretti a “chiudere bottega” in quanto Facebook eliminerà la pagina. Se, invece, la propria app riscuote successo si entra nella top, e da lì si può solo sognare.

Fonte | Facebook’s blog

Via | The Next Web

 

 

 

 

Commenti

commenti

Un Pensiero

  1. [...] potrebbe presto diventare uno strumento efficacie per gli annunci – pensate anche al nuovo App Center – sfruttare il bacino di utenza del social network per promuovere il nostro messaggio. Però, [...]

Cosa ne pensi?

People & Brands