Carrie lo sguardo di Satana – Nel 2013 un remake del cult di Brian De Palma

La regista Kimberly Peirce, premio oscar nel 2000 per Boys don’t cry, è la firma che sarà dietro il remake di Carrie celeberrimo film di Brian De Palma tratto dal romanzo cult di Stephen King.

In questo remake sarà la giovane Chloe Moretz ad interpretare la protagonista dotata di poteri telecinetici, ruolo che nella versione del 1976 era stato di Sissy Spacek.

La giovanissima Moretz, classe 1997, non è estranea a ruoli di questo tipo. La vedremo nelle sale dalla settimana prossima in Dark Shadows di Tim Burton accanto a Johnny Depp; ha interpretato la vampira nella versione americana dello svedese Lasciami entrare, diretto da Matt Reeves; era nel cast di Amityville Horror del 2005 e in The Eye (2008) con Jessica Alba.

Kimberly Peirce ha svelato che la sua versione di Carrie si discosterà da quella di Brian De Palma, che definisce un classico di cui è orgogliosa di poter fare un remake. La sua versione sarà molto più oscura e centrata sulla psicologia della protagonista.

Ci vorrà ancora un anno prima di vedere il film nelle sale (le riprese inizieranno tra poco), ma siamo già in trepidazione.

Tanto che la regista stessa ha abbozzato un poster per la locandina del film, giusto per ingannare l’attesa.

Commenti

commenti