Juve a un passo dallo scudetto e mercoledì si torna in campo

La Juventus di Conte & Co. travolge anche il Novara e già mercoledì potrebbe assicurarsi lo scudetto. Intanto ieri un’altra sqaura condannata matematicamente alla Serie B ancora dalla spietata Signora: il Novara è travolto 4 a 0 con i gol di Borriello,Vucinic (2) e Vidal. I bianconeri, inarrestabili, sono all’ottava vittoria consecutiva. In questo campionato non hanno mai perso.

Se la Juve vola con quattro gol a Novara, il Milan non molla segnandone altrettanti a Siena, ma il traguardo ormai si avvicina, mancano solo 3 partite, 270 minuti e nell’aria del campionato più appassionante degli ultimi anni si respira già il clima da resa dei conti. Anzi, dei Conte’s.

A Novara, sotto gli occhi di Platini e del Presidente Boniperti, arriva l’8° successo di fila e anche il francese applaude. Conte non sbaglia una mossa neppure ieri: Giaccherini a sinistra è preziosissimo. Il solito immenso Pirlo. Confermato Borriello che va ancora in rete dopo la fiducia accordatagli dal mister e con Vucinic che fa gol pesantissimi e tecnicamente difficili in maniera molto sciolta.

La squadra di Conte è campione se batte il Lecce e se i rossoneri dovessero perdere contro la magica dea Atalanta, già matematicamente salva ieri dopo la vittoria sulla Fiorentina.

Conclude il Presidente Uefa Platini: “Lo scudetto è a un passo, il ritorno della Juve in Champions no, è cosa fatta. Mancava l’Europa alla Juve come i bianconeri all’Europa. La Juve e quest’anno è molto più forte a tutti i livelli, e con un Pirlo così che registra tutto, chissà, potrebbe anche aggiudicarsi il pallone d’oro se farà un altrettanto magnifico Europeo”.

Prossimo turno:

domani, martedì 1 maggio

CHIEVO-ROMA (ore 18)
NAPOLI-PALERMO(ore20.45)

mercoledì 2 maggio, ore 20.45

GENOA-CAGLIARI (ore 15)
CATANIA-BOLOGNA
CESENA-UDINESE
FIORENTINA-NOVARA
JUVENTUS-LECCE
LAZIO-SIENA
MILAN-ATALANTA
PARMA-INTER

 

Commenti

commenti