Chelsea di misura su un Barcellona sprecone

Semifinale d’andata della Champions League 2012 tra il Chelsea di Di Matteo e Drogba e il Barcellona di Pepe Gaurdiola e Messi. Potrebbe finire già tutto qua: con i primi che passano nel secondo minuto di recupero del primo e tempo, proprio con il leone d’Africa, un po’ tenero nei continui contrasti che lo portano più volte ad accasciarsi a terra guadagnando tempo prezioso nei secondi che passa generosamente a terra.

Con il “solito” gioco “alla Barca” a provare in tutti i mille modi che conoscono di buttarla dentro, ma devono piegarsi e tornare in Spagna con l’amarezza della sconfitta. 1 a 0 tutto sommato giusto: almeno 3 nitide occasioni da rete per i campioni spagnoli, Sanchez al 9’pt che scavalca Cech con un pallonetto che però finisce sulla traversa poi un paio di svirgolate e almeno due interventi last minute del campion Cech. Al 90’ è Pedro che centra il palo dopo il forcing disperato verso il pareggio. Un’occasione per tempo invece per gli inglesi: la prima sfruttata, la seconda, sempre su un gran recupero e contropiede di Drogba, sprecata da Kalou quasi allo scadere.

Il gioco del Barcellona non è più così travolgente come un tempo:è fluido, veloce, ma contro un avversario che si chiude in difesa, molto “all’italiana” è difficile trovare gli spazi giusti per bucare l’area. C’è però la grande classe di Messi che può tranquillamente e in ogni momento stravolgere la partita con i suoi lampi di genio.

Pensando a martedì, alla partita di ritorno, è probabile che si veda tutto un altro Barcellona, magari che non sta troppo a guardare al possesso asfissiante e continuo, ma punta di più sui vari Xavi, Thaigo, Fabregas, per le incursioni anche dalla fascia. Certo è difficile pensare che la si possa infilare ad un Cech qualunque, in particolare di testa e per gli spagnoli, che non sono certo delle torri.

Ma la testa può bastare, soprattutto in una semifinale di Champions.

 

Il tabellino della partita:

CHELSEA (4-5-1)
Cech 7 — Ivanovic 6, Cahill 7, Terry 7, Cole 7 — Mata 6 (29’ st Kalou sv), Meireles 6, Mikel 7, Lampard 7, Ramires 6.5 (43’ st Bosingwa sv) — Drogba 7.5.

BARCELLONA (4-3-3)
Valdes 6 — Dani Alves 5.5, Puyol 6.5, Mascherano 6, Adria- no 5.5 — Xavi 6 (42’ st Cuencasv), Busquets 6, Iniesta 5.5 — Sanchez 5 (21’ st Pedro 5.5), Messi 6, Fabregas 5 (33’ st Thiago sv).

Arbitro: Brych (Germania). Reti: 47’ pt Drogba.
Note: ammoniti Ramires, Pedro, Busquets, Drogba.
Spettatori 40.000 circa.

Commenti

commenti