Facebook verrà quotato sul Nasdaq

Innanzitutto per i non addetti ai lavori premettiamo che Nasdaq è l’acronimo di National Association of Securities Dealers Automated Quotation (Quotazione automatizzata dell’Associazione nazionale degli operatori in titoli).

E’ l’indice borsistico, nato nel 1971, che dà le quotazioni dei principali titoli tecnologici della borsa americana ed ha sede a Times Square.

NYSE invece sta per di New York Stock Exchange, soprannominato “Big Board”, dal momento che è la più importante e grande borsa di titoli al mondo e risale a 100 anni prima del Nasdaq.

Proprio in questi giorni Facebook ha dovuto scegliere in che listino di titoli quotarsi, ed ha scelto come nella migliore tradizione della New Economy l’indice Nasdaq, che ha ospitato anche Google nel 2004.

Il simbolo prescelto sembra sarà semplicemente “fb”… giustamente!

Il debutto in borsa sembra avverrà per maggio con dei fuochi d’artificio e delle cifre esorbitanti: si parla di una valorizzazione del gruppo di oltre 100 miliardi di dollari.

Quel giorno sentirete parlare di IPO saprete che significa Initial Public Offering, ossia Offerta Pubblica Iniziale, quando cioè una società fa il suo primo ingresso in borsa. Sembra che sarà una delle IPO più importanti della storia e il valore della società aumenterà presumibilmente di 5 miliardi di dollari.

Commenti

commenti