Napolitano: “Necessaria legge trasparenza partiti”

Roma- Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, commenta con distacco la vicenda che ha nuovamente infangato il mondo della politica, riguardo ai fondi del partito di Umberto Bossi, il Carroccio, che sono stati investiti in spese personali dei familiari di Bossi e della senatrice Rosy Mauro.

Riguardo al partito in questione, mi pronuncio con commenti personalissimi, per cui esso dovrebbe essere rimosso per attentato alla Costituzione e ai suoi principi fondanti, quale quello dell’unità della Repubblica, espresso dall’articolo 5, ma la democrazia sancisce comunque il diritto di libertà di pensiero e parola, nonché la libertà di associazione politica in partiti, con il solo limite di non ricostituire il partito fascista.

Napolitano dunque sceglie di rivolgersi al legislatore, al Parlamento, al fine di smuoverlo dall’inerzia in cui permane sulla questione della trasparenza dei finanziamenti ai partiti.

La Lega non è nuova a scandali del genere, in quanto non troppo tempo fa, si era scoperto che investiva i soldi all’estero, soldi, si intende, dei cittadini, di coloro che credono che una politica federalista in senso negativo possa portare benefici al nostro paese.

Commenti

commenti