Redditi, datori di lavoro dichiarano meno dei dipendenti

Roma- L’Italia: un paese in cui i datori di lavoro dichiarano meno dei propri dipendenti. Questo mal costume dilagante dell’evasione viene alla luce in questi difficili anni di crisi finanziaria.

L’esecutivo Monti rafforza sempre di più la lotta all’evasione fiscale, con incisive operazioni della Guardia Di Finanza, ormai da mesi.

Per l’Irpef i ricchi sono i lavoratori e i dipendenti settentrionali; tuttavia vi sono molti modi per eludere le tasse mediante “mezzi legali”.

Adesso si pensa di varare degli strumenti, quali il redditometro, che possa confrontare i redditi indicati in dichiarazione e la capacità di spesa del contribuente.

Fonte: Milano Finanza

Commenti

commenti