Alcool: gli europei bevono di più

Gli europei ottengono l’ennesimo primato, non proprio positivo: secondo un’analisi condotta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, bevono più alcolici del resto del mondo, sorbendosi l’equivalente di 12,5 litri di alcol puro ogni anno, il corrispondente di tre drink al giorno per individuo.

Naturalmente, il consumo si differenzia a seconda delle aree e l’OMS ha tenuto conto degli effetti riscontrati in ogni Paese: i bevitori più incalliti si trovano nell’Europa centro-orientale e dell’Est, con 14,5 litri di alcol puro a testa l’anno, mentre nell’Europa centro-occidentale e occidentale si consumano 12,4 litri, che diminuiscono di poco andando verso Sud – con 11,2 litri all’anno – e verso i Paesi Nordici – con 10,4 litri.

Il quadro cambia in modo radicale nel caso in cui si consideri l’abitudine di bere fuori pasto, nei luoghi pubblici o in modo compulsivo (detto anche binge drinking): il Nordeuropa e i Paesi dell’est collezionano numeri molto al di sopra del resto d’Europa.

Commenti

commenti