Touch, la nuova serie tv con Kiefer Sutherland

Torna Kiefer Sutherland con Touch, la nuova serie tv della Fox in onda anche in Italia dal 20 Marzo su Sky.

Creatore della serie è il celebre Tim Kring, ovvero la mente che si celava dietro i complessi meccanismi della serie supereroistico-filosofica Heroes.

Kiefer Sutherland vestirà i panni di Martin, ex giornalista che dopo aver lasciato il suo lavoro a causa della morte della moglie durante i tragici fatti dell’11 settembre, si ritrova solo a badare al figlio Jake interpretato da David Mazouz.

Jake è un figlio problematico che passa le giornate a scrivere strani numeri su fogli e quaderni con cui Martin ha difficoltà ad instaurare una relazione.

Ma il mistero inizia quando Martin comincia a comprendere che i numeri scarabocchiati dal figlio non sono poi così senza senso come sembrava a prima vista.

Il tutto si complicherà ulteriormente con l’entrata in scena di Arthur Teller (Danny Glover), professore convinto che Martin sia una sorta di bambino prodigio, una tappa ulteriore nell’evoluzione umana, capace di predire il futuro.

Coincidenze, presagi, misteri, sono questi gli ingredienti che vanno a formare Touch, serie che in America ha già toccato i 12 milioni durante la messa in onda della prima puntata.

Il trailer:

Commenti

commenti