Liga: sempre Messi per il Barça, oggi tocca al Real Madrid

L’omaggio per il compagno di squadra Abidal apre il confronto fra Siviglia e Barcellona, match valido per il 28° turno della Liga, anticipo che ha regalato agli ospiti il successo per 2-0 grazie alle reti firmate da Xavi, goal al 18° minuto del primo tempo, e del solito Lionel Messi, protagonista di una marcatura da applausi.

Tunnel ai danni del difensore e gran pallonetto per superare l’estremo difensore Andréas Palop e regalare ai catalani la vittoria che porta a sette le lunghezze di ritardo dalla capolista Real Madrid, oggi impegnata nel match contro il Malaga al Santiago Bernabeu con l’unico obiettivo di rimettere a posto le distanze dall’inseguitrice.

Le occasioni a favore del Barcellona abbondano con Iniesta, Cesc Fabregas e Pedro incapaci di sfruttare ottime possibilità di perforare altre volte la difesa ballerina del Siviglia, mettendo insieme un 2-0 che ha poco di difficile, tentando in tutti i modi possibili di riaprire una Liga sempre più in mano ai rivali della capitale.

Alle spalle della coppia di testa risiede sempre il Valencia, in campo oggi pomeriggio ospite dell’Athletic Bilbao ed a 19 punti di ritardo dai catalani, secondi,  e tre lunghezze di vantaggio ai danni del Levante, vincente nella sfida interna con il Villareal ed in attesa del match fra Malaga, quinta a -1, e Real Madrid.

Commenti

commenti