Inzaghi-Milan, divorzio alle porte

La storia tra Filippo Inzaghi ed il Milan sembra giunta al termine. Il dg Adriano Galliani sta compilando la lista dei partenti a fine stagione e tra questi ci sarebbe anche il bomber che tanta gloria ha fruttato alla squadra rossonera.

Il palmares degno di nota non sembra sufficiente a persuadere Super Pippo e la dirigenza a trovare un accordo e l’addio sembra un passo obbligato in quanto incombe la necessità di ringiovanire la rosa e sfoltire il monte ingaggi, l’attaccante, classe 1973, ha ancora voglia di giocare ma sembra proprio che Allegri abbia nomi diversi su cui investire.

Non c’è solo Inzaghi tra i giocatori in scadenza in casa Milan, i nomi traballanti sono addirittura 11 ed un’altra bandiera dei tifosi potrebbe vestire una casacca diversa la prossima stagione, questa è Clarence Seedorf, il quale sembra diventato più un ingaggio importante di cui sbarazzarsi che una pedina fondamentale nello scacchiere rossonero, proprio per lui si prospetta un’avventura in Brasile o negli Stati Uniti.

Tra gli altri con la valigia in mano ci sono Zambrotta, il mai decollato Flamini ed il difensore colombiano Mario Yepes.

Commenti

commenti