Dieci regole per fare innamorare – Il trailer

Alcuni lo odieranno, alcuni lo ameranno. Alcuni lo hanno apprezzato, altri lo hanno guardato con scetticismo. In ogni caso è difficile che, chi bazzica sulla rete, non conosca la faccia di Guglielmo Scilla e non sia mai incappato nei suoi video su Youtube. Il suo canale conta 240 mila iscritti e i suoi video hanno totalizzato quasi 48 milioni di visualizzazioni.
Con lo pseudonimo di Willwoosh il ventiquattrenne romano si è creato una forte fanbase che lo ha sostenuto nelle precedenti esperienze cinematografiche (Una canzone per te e il cinepanettone Matrimonio a Parigi), in quella a radio Deejay (con il programma A tu per Gu), in quella editoriale (il libro Dieci regole per fare innamorare è uscito per Kowalski il 22 febbraio scorso) e nella web serie Freaks, in collaborazione con altre facce note di Youtube.

In Dieci regole per fare innamorare , nelle sale da venerdì 16 marzo, Guglielmo interpreta Marco, studente universitario, è investito di grandi aspettative dal padre Renato (Vincenzo Salemme), donnaiolo impenitente. Tuttavia Renato è costretto a fare i conti con la realtà: Marco è impacciato e timido con le donne. Quando però si innamora di Stefania (Enrica Pintore) è in primo luogo Marco a volere che le cose cambino. Proprio il padre gli suggerisce 10 mosse infallibili per fare innamorare le donne. Nella mani di un ragazzo affatto sicuro di sé, le dieci regole dello sciupafemmine Renato, sortiscono risultati imprevedibili.

Il film di Cristiano Bortone mette a confronto due universi attoriali lontanissimi: quello teatrale e di impostazione classica di Salemme; quello giovane e proveniente dalla rete di Willwoosh.

La simpatia e la bravura di entrambi fa ben sperare in un mix di sicuro successo al botteghino.

Vi lascio il trailer.

Commenti

commenti