Morto McQuarrie, artista concettuale di Star Wars

L’artista dietro personaggi come Darth Vader e Chewbacca è morto all’età di 82 anni lo scorso sabato 3 marzo. Si tratta di Ralph McQuarrie, colui che ha riadattato il capolavoro  di George Lucas al grande schermo. Inoltre ha disegnato il look anche di personaggi quali R2-D2 e C-3P0.

La morte è stata annunciata con una dichiarazione ufficiale sul suo sito che diceva:

“E’ con profonda tristezza che annunciamo la morte di Ralph McQuarrie. La sua influenza nel campo del design sarà sentita per sempre. Non c’è alcun dubbio nei nostri cuori che, anche a ridosso di secoli, fantastiche navicelle saliranno al cielo, città futuristiche cresceranno e qualcuno, da qualche parte dirà: sembra proprio qualcosa che ha disegnato Ralph McQuarrie.”

Anche George Lucas si è espresso con enorme dispiacere per la morte dell’artista, definendolo “un artista visionario ed un umile uomo”. McQuarrie ha cominciato la sua carriera come illustratore tecnico per Boeing e CBS News, per cui creava le illustrazioni dei servizi sul programma spaziale Apollo.

Fu poi ingaggiato, dallo stesso Lucas, per lavorare ai disegni di Star Wars, prima ancora che al film venisse dato un titolo e conseguentemente lavorò a L’Impero Colpisce Ancora e a Il Ritorno Del Jedi. Rifiutò un’offerta per un prequel.

Si ricorda anche per aver vinto un Oscar per il suo lavoro su Cocoon.

Commenti

commenti