The woman in black – Il trailer

Abbiamo superato la notte degli Oscar sani e salvi. Ci aspetta una nuova settimana ricca di uscite e di dubbi amletici: cosa andremo a vedere stasera? E mercoledì? E sabato?
Tentiamo di capirci qualcosa.

The Woman in black è una coproduzione anglo-canadese che sarà nei nostri cinema da venerdì 2 marzo. Firma la regia James Watkins e il protagonista è, niente di meno che, Daniel Radcliffe.

Arthur Kipps (Daniel Radcliffe) è un giovane avvocato che ha appena ricevuto il primo importante lavoro. Si trasferisce in un villaggio triste e sperduto per seguire da vicino il funerale e le pratiche relative all’eredità della signora Drablow, misteriosa anziana appena deceduta. Trascorrendo le notti a casa della Drablow, si troverà di fronte ad un’oscura presenza in cerca di vendetta che gli renderà la vita un inferno.

Daniel Radcliffe si trova davanti a un bivio, è inutile negarlo.
Da un lato rimanere Harry Potter per sempre, dall’altro trovare una dimensione più matura che lo affranchi totalmente dal personaggio che l’ha reso famoso. In questo The woman in black, tratto da un romanzo di Susan Hill, Radcliffe  si cimenta con una storia horror di fantasmi che era già stata adattata per il grande schermo e che vedeva come protagonista, Adrian Rawlins, il padre di Harry Potter negli adattamenti cinematografici della saga.

Al di là delle coincidenze, The woman in black si carica delle attese e aspettative che Radcliffe porta con sé e, con ogni probabilità, ne sfrutterà la scia al botteghino.

Intanto per voi il trailer.

Commenti

commenti