Basket: Milano con Rocca, Casale cede

Forte del prestigioso successo ottenuto in casa dei campioni d’Europa del Panathinaikos, l’ Olimpia Milano ha ospitato la Novipiù Casale Monferrato per il ventunesimo turno di campionato, dando vita ad un avvio di match difficoltoso.

Coach Sergio Scariolo mette in primo piano la fatica dell’incontro di coppa, reo di aver tolto energie ai suoi nelle prime battute della sfida contro i piemontesi, inizialmente spinti da Mustafa Shakur, con 19 punti segnati al termine della gara, Ricky Minard (11) e David Chiotti, quest’ultimo tenuto a bada dall’italo americano Richard Mason Rocca.

Il centro dell’ Olimpia Milano è il protagonista principale del pomeriggio all’Assago Forum, letteralmente capovolgendo il match e consegnando ai suoi la tredicesima vittoria stagionale, accorciando le distanze dalla vetta della classifica generale grazie al successo interno ottenuto dall’Acea Roma contro la Montepaschi Siena.

In svantaggio di dieci punti, i meneghini hanno ricevuto l’inerzia che ha segnato la partita proprio da Richard Mason Rocca, protagonista principale del parziale di 16-1 che ha messo in ginocchio i piemontesi allenati da coach Andrea Valentini.

Ioannis Borousis non si alza dalla panchina, scelta tecnica di Sergio Scariolo, ed Alessandro Gentile non in gran forma, con quattro palle perse, mentre Leon Radosevic si mette in mostra grazie al buon minutaggio a sua disposizione.

“La stanchezza dell’incontro di giovedì, che reputo una prova di grande carattere contro la squadra campione d’Europa in carica, si è fatta sentire in avvio di gara ma abbiamo risposto bene grazie all’ottimo lavoro di Richard Mason Rocca. Ha girato l’incontro, iniziato con un periodo di difficoltà ma concluso nel migliore dei modi”.

L’analisi di coach Sergio Scariolo mette in evidenza la difficoltà iniziale per i meneghini, prima di sottolineare l’importanza dell’impatto dell’italo-americano sul match.

Ora l’ Olimpia Milano è attesa alla trasferta in casa della capolista Montepaschi Siena, forti del successo ottenuto nel girone d’andata, incontro che vide in campo anche Danilo Gallinari, oggi ai Denver Nuggets in NBA.

Commenti

commenti