Twitter e Facebook: la guerra diventa alla pari

Una volta la guerra fra i social network Twitter e Facebook, era come la guerra tra uno gnomo e un titano, Davide contro Golia. E sembra che la fine di questa storia stia col tempo prendendo la piega proprio della famosa leggenda.

Facebook conta oggi 845 milioni di iscritti, ma Twitter sembra ormai essere un prodotto assolutamente competitivo.

Nella giornata di ieri si è toccato e superato il picco dei 500.000.000 di iscritti.

L’aggiornatissimo twopcharts.com ha riportato il dato in tempo reale, e sembra che per raggiungere queste cifre esorbitanti ci sia stato il contributo del portale russo Yandex.

Jack Dorsey, fondatore del colosso sembra essere tanto con i piedi per terra che, non solo non ha rilasciato dichiarazioni dopo il risultato record, ma ha specificato come il dato potrebbe essere falsato.

L’uccellino azzurro distingue molto bene infatti le iscrizioni attive da quelle passive.

Sembra che solo il 20% dell’utenza totale sia attiva, che il 40% degli iscritti non twitti ma tragga solo informazioni dal sito e che il 12% si cancelli.

Per quanto la capacità dl prodotto venga moderato da questi dati, il social newtork più veloce del mondo sembra comunque essere un successo e si prevede che Twitter possa volare così in alto da poter anche sorpassare le pagine strappate di un libro…

Commenti

commenti