Hockey: Egna e Milano in semifinale. Iniziano i playoffs!

La regular season si conclude con il 42° turno di campionato in cui l’ Egna Riwega, grazie al 2-1 casalingo inferto al Caldaro Rothblaas, già fuori dalla corsa ai playoffs da molte giornate, conquista il primato in classifica generale tenendosi alle spalle l’ Hockey Milano Rossoblu, trionfante ai danni dell’ Appiano Sparer Ponteggi.

Nonostante il vantaggio provvisorio firmato da Brian Belcastro, concludendo il primo tempo avanti per 0-1, il Caldaro Rothblaas subisce le reti di Markus Simonazzi e di Michael Sullmann, andando incontro all’ultima sconfitta della sua annata, consentendo ai padroni di casa di giungere direttamente alle semifinali con il fattore campo a favore per tutti gli scontri che affronterà.

Peter Klouda e la doppietta di Luca Ansoldi, quest’ultimo in goal negli ultimi due periodi ribaltando il 2-1 a favore degli ospiti di serata, regalano la 28° vittoria stagionale ai meneghini, a pari con la capolista Egna Riwega, alimentando le speranze di poter agguantare la prima posizione, sfumata per sole due lunghezze.

L’obiettivo di giungere direttamente alle semifinali dei playoffs è realtà, concludendo l’annata davanti all’ Appiano Sparer Ponteggi, terzo e sconfitto nell’ultimo turno della regular season proprio per mano dei lombardi di coach Massimo Da Rin.

Dominante nello scontro casalingo contro l’ EV Bozen, chiuso con il risultato di 7-0 maturato fra secondo e terzo periodo con le doppiette di Max Ansoldi e Jari Lofman, il Merano Nils non riesce ad andare oltre il sesto posto in classifica generale visto il 5-3 del Pergine Solarplus ai danni dell’ HC Gherdeina.

Scontro che verrà riproposto dal 24 febbraio, data d’inizio dei playoffs con i quarti di finale, Pergine Solarplus ed HC Gherdeina danno vita ad un match emozionante, con i padroni di casa abili nel ribaltare l’iniziale 0-1 degli ospiti, firmato da Derek Eastman, seguito dal 2-3.

Todd Jackson, Alessandro De Polo e Pontus Moren concludono l’incontro sul 5-3 finale, confermando la quinta posizione e costringendo il Merano Nils ad incrociare i bastoni contro l’Appiano Sparer Ponteggi per i quarti di finale.

 

Commenti

commenti