Draghi: “L’economia europea si riprenderà gradualmente”

Francoforte- L’annuncio dell’accordo last minute dei partiti con il governo greco di Papademos, seguita dalla reazione positiva delle borse, ha sventato l’ombra del default che incombeva su Atene.

Il Presidente della Bce, Mario Draghi, effettuando un’analisi della situazione economica, si dice ottimista: “L’economia dell’area dell’euro si riprenderà nel corso del 2012“.

Nonostante la persistente crisi del debito europeo, l’economia offre segnali di ripresa, anche perché “il peggio è passato”.

Riguardo alla Grecia il Presidente Draghi ha riaffermato la definitiva intesa tra i leaders politici sulle misure di austerità precedentemente richieste dal Fondo monetario internazionale, dall’Unione europea e dalla stessa Banca centrale europea, in cambio della nuova task force di aiuti finanziari, necessari per il salavataggio greco.

Commenti

commenti