La Croazia vuole aderire all’Unione europea

Zagabria- La Commissione elettorale centrale che monitora l’andamento delle schede, ieri sera ha annunciato che gli esiti del referendum sono in maggioranza favorevoli all’entrata nell’Unione europea.

Se la situazione non dovesse mutare l’1 luglio del 2013 la Croazia sarebbe il ventottesimo Paese membro dell’Unione.

Un’Unione che sicuramente ha bisogno di coesione e coordinamento tra i vari Stati membri, sia sul piano politico che economico.

Commenti

commenti