Basket: Milano in caduta libera. Ko nel derby con Varese

L’Olimpia Milano di coach Sergio Scariolo non mette ancora fine alla sua caduta libera incappando nella quinta sconfitta consecutiva, quattro in campionato a cui va sommato il pesante e pessimo ko subìto in casa dal Panathinaikos nella giornata d’apertura delle Top16 di Eurolega.

Ancora orfana di Malik Hairston, l’EA7  non trova punti di riferimento per il gioco, andando incontro ad una Cimberio Varese combattiva e determinata nel trovare il successo nel derby con i meneghini, scesi in quinta posizione nella classifica generale.

Avvio sotto il segno di Luca Garri, abile nel segnare 7 punti in 3′, portando i suoi sul 19-7, con Ioannis Borousis incapace di fermare l’azzurro, seguito da un terzo quarto inguardabile degli ospiti, con un pessimo 1/10 da 2 ed un0 0/7 dalla lunga distanza, tenendosi in partita solo grazie ai numerosi tiri liberi concessi dalla difesa dei padroni di casa.

Doppia doppia, con 18 punti ed 11 rimbalzi, di cui 8 offensivi, Yakhouba Diawara, insieme alla buona prestazione di Rok Stipcevic, con 10 punti in 3’30”, permette alla Cimberio Varese di ottenere il successo nel derby con l’Olimpia Milano, con Drew Nicholas fermo a 9 e Stefano Mancinelli a 7.

Unico del gruppo a meritarsi la sufficienza rimane Antonis Fotsis, autore di 19 punti, in una serata in cui i meneghini subiscono a rimbalzo (38-26) ed Omar Cook, nonostante i 9 assist serviti, mette a segno solo quattro punti.

“Abbiamo pagato l’imprecisione. Varese ci ha concesso molti tiri aperti, chiudendo l’area, ma non ne abbiamo approfittato. Mantengo la fiducia della dirigenza ed ora serve grande lavoro, coesione, concentrazione ed impegno per uscire dal momento difficile che stiamo passando. Arriverà un giocatore d’esperienza ma non siamo intenzionati a tagliare nessun elemento della squadra”.

Sergio Scariolo analizza l’incontro con grande pacatezza, sottolineando quel 8/30 dalla distanza su cui i padroni di casa hanno costruito un importante successo.

Ora l’EA7 Milano si trova in quinta piazza con 20 punti, a pari con la Sidigas Avellino, e due lunghezze dietro a Scavolini Siviglia Pesaro, Canadian Solar Bologna e Bennet Cantù, mentre la Montepaschi Siena è a +6.

Commenti

commenti