Hockey: pronti alla 33° giornata con Milano ed Egna

Reduce dal successo casalingo con il Caldaro Rothblaas, giunto dopo una buona prestazione, l’Hockey Milano Rossoblu sarà ospite dell’ HC Gherdeina per il 33° turno di campionato, mentre la capolista Egna Riwega sarà di scena sul campo del Merano Nils.

I meneghini, forti del ventesimo successo stagionale ottenuto di fronte ai propri tifosi, e dei due punti rosicati alla squadra in vetta alla classifica, si presenteranno in Trentino per dare continuità alla cavalcata verso la prima posizione, ora distante sette lunghezze.

Sconfitta all’overtime dal Pergine Solarplus, con la rete decisiva firmata da Lino De Toni, l’ Egna Riwega sarà ospite del Merano Nils, reduce dal ko casalingo subìto per mano dell’ Appiano Sparer Ponteggi ed i sei goal di Peter Campbell.

I padroni di casa stazionano attualmente in sesta posizione, con dieci punti di vantaggio sul Caldaro Rothblaas ma ben trenta di ritardo dall’Hockey Milano Rossoblu, seconda ed ora padrona dell’ultima piazza utile per ottenere il pass diretto alle semifinali di campionato.

Forte del successo ottenuto ai danni del Merano Nils, l’ Appiano Sparer Ponteggi, sarà di scena sul campo del Caldaro Rothblaas, in arrivo dalla sconfitta subìta a Milano, settima in classifica e staccata di dieci punti dalla zona playoffs.

Il Pergine Solarplus, attualmente quinta a dieci lunghezze di ritardo dall’ HC Gherdeina, con un match ancora da disputare, e reduce dalla vittoria ottenuta all’overtime ai danni della capolista Egna Riwega, due punti utili per tentare un recupero verso la quarta piazza, cammino che proseguirà con il prossimo incontro in casa con l’ EV Bozen 84, ultima della classe.

Commenti

commenti