Pretty Little Liars: riassunto episodio 2×15

Pochi giorni fa abbiamo visto il 15° episodio di Pretty Little Liars, seconda stagione, intitolato “A hot piece of A.”

Le ragazze nella puntata precedente si sono avvicinate moltissimo ad A. ed ora sono anche in possesso del suo cellulare, che fanno analizzare da Caleb (Tyler Blackburn). Ma A., molto più furbo/a di tutti, riesce in qualche modo a cancellare la maggior parte dei dati contenuti all’interno del telefono. L’unica cosa che si riesce a “recuperare” è la foto di 4 bambole, scattata all’interno della soffitta della casa al lago di Spencer.

La stessa abitazione, è utilizzata in questo episodio, per organizzare una festa a sorpresa per il compleanno del fidanzato della biondissima del gruppo. Ma la festa viene completamente rovinata. Emily (Shay Mitchell) e Spencer (Troian Bellisario), attraverso il servizio sociale svolto nella cosiddetta “Linea Amica” vengono a conoscenza delle intenzioni di Lucas (Brendan Robinson), che sembrano davvero pericolose. Cercano di metter in guardia Hanna (Ashley Benson), che, forse, troppo presa dall’organizzazione del party, non le ascolta. Quest’ultima, infine, sale su un’imbarcazione con l'”amico” Lucas, che colpisce con un remo e fa finire nel lago, quando lui diventa troppo minaccioso.

A fine episodio si vede A., che con un bastone trascina a riva una scarpa del ragazzo. Brutta situazione per i piccioncini Aria (Lucy Hale) ed Ezra (Ian Harding), dal momento che i genitori della ragazza non accettano la loro relazione. Byron (Chad Lowe) ed Ella (Holly Marie Combs)arriveranno addirittura a minacciare il professor Fitz  di sporgere denuncia contro di lui se continuerà a vedere loro figlia.

La famiglia Montgomery, infine, incontra un vecchio amico di famiglia, il cui figlio ha circa la stessa età di Aria (per i quali, i genitori di Aria, sperano già in chissà cosa!), che pensa già di scappare dal suo bel professore. Toby (Keegan Allen) e Spencer sentono Garrett (Yani Gellman) litigare con Jenna (Tammin Sursok), che parte per trasferirsi (?) in un’altra città. L’agente di polizia, sempre più affranto,  si sfoga con il fratellastro di lei, Toby, appunto, che cerca, così, di allontanarlo definitivamente dalla ragazza e “portarlo dalla sua parte”.

Commenti

commenti