Monti, nuovo anno all’insegna della crescita

Roma- Brevissima pausa natalizia per il governo tecnico presieduto da Mario Monti. La “fase 2” è iniziata: a breve si emaneranno misure atte a rilanciare la crescita dell’economia nostrana.

Per mercoledì è previsto un Cdm: sul tavolo liberalizzazioni, lavoro e fisco. Monti afferma che il governo è pronto ad azioni coraggiose; con il ministro Passera si prevedono liberalizzazioni di taxi e farmacie, mentre la Fornero, dopo aver accantonato il progetto sull’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori, ritiene urgente un provvedimento sugli ammortizzatori sociali.

Le forze politiche sono pronte a sostenere il governo, pur con qualche indecisione, specialmente tra le file del Pdl; Silvio Berlusconi rispunta nel dibattito politico e precisa che con l’aumento delle tasse si rischia la recessione, indicando il termine della legislatura come la fine del governo tecnico di Monti. 

Commenti

commenti