L’amore…

Alcune persone sembra sprizzino amore da ogni poro, altre, invece… no. Le prime si prodigano in ogni modo per diffonderlo intorno, come fa una rosa col suo profumo. Emanano un’alone di positivo benessere, pronte e attente a cogliere il minimo cenno di riscontro.

Non si arrendono facilmente, se pure i loro sforzi sono ignorati, perchè sanno che la quantità d’amore che possiedono dentro di loro è così immensa, da non avere il minimo dubbio che prima o poi, attecchirà. Altri invece non conoscono questo sentimento… spesso lo confondono con l’attrazione, la simpatia, il tornaconto personale, il sesso fine a se stesso.

Inutile spiegare che cè differenza tra le due cose, non capirebbero… l’amore come comunione totale, il senso di appartenenza, il non poter fare a meno l’uno dell’altra, non ha senso per loro. Sono così convinti di essere nel giusto… non si pongono domande, non capiscono come mai, prima o poi, restano soli. L’amore non può essere quantificato, ma solo constatato… c’è chi ne ha in abbondanza, e lo sparge attorno a sè con naturalezza e chi invece… no.

Infinitamente meglio averne tanto, ma tanto da dare… prima o poi mette radici, questo amore, al contrario di chi invece è arido dentro. Da loro, non spunteranno mai frutti.

Commenti

commenti